rimedi naturali contro il mal di schiena materassi e

Latte.

La Rivista Pediatrics ha mostrato qualche anno fa che non c'è nessuna prova che il latte faccia bene alle ossa. “E' un'illusione” spiega il prof. Berrino nel video realizzato dal laboratorio di cucina naturale di Manuela Palestra in occasione dell'incontro su “Alimentazione e salute” - spiegando inoltre che i bambini, come anche gli adulti, sono oggi “troppo nutriti” perché ci sia bisogno di mangiare latte quotidianamente. Il latte e formaggio di mucca stimola i fattori di crescita, i quali – dice Barrino – “sono più alti nei malati di cancro”. Guarda il video.

Zucchero.

“ E' un modo per far sembrare buone delle cose che non sono buone ”. Esordisce così il prof. Berrino rispondendo alla prima domanda sullo zucchero, nell'ambito di un'intervista realizzata per La Scuola della Salute, un progetto del 2011 promosso dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, in collaborazione con l'Istituto Nazionale di tumori, che incoraggia tra gli studenti delle scuole secondarie corretti stili di vita, una sana alimentazione, e la lotta al tabagismo giovanile. “L'uomo nella sua storia non ha mai mangiato zucchero” chiarisce il professore, ma oggi lo troviamo dappertutto: nei piselli in scatola, nel pane, nelle fette biscottate ecc”. Questo perché la qualità degli ingredienti di base è pessima. Lo zucchero fa male, soprattutto nella forma liquida: quindi bevande zuccherate, gasate, che sono la principale causa di obesità nei bambini. La sua peculiarità è quella di essere ingerito volentieri anche quando si è sazi. (Leggi gli articoli correlati: No alle bibite zuccherate, un pericolo per la salute e La chimica nel piatto: aspartame ).

Allora qual è il modo migliore per dolcificare? La frutta. Un'ottima colazione, per esempio, è quella fatta col muesli, fatto con fiocchi d'avena, uva sultanina, frutta secca. Una colazione molto zuccherata (con brioche o biscotti e latte zuccherato) ha invece l'effetto di produrre un innalzamento della glicemia, che a sua volta provoca una risposta del pancreas che produce molta insulina per abbassare la glicemia. Ma se la colazione è molto dolce, il pancreas produce troppa insulina e si va in ipoglicemia. “Il che vuol dire – spiega il prof. Berrino – che più dolci si mangiano, più vien fame di zucchero ed è questo il motivo per cui molti studenti la mattina sono nervosi, distratti: perché non c'è abbastanza zucchero nel sangue (sono in ipoglicemia) e questo proprio perché hanno mangiato troppo zucchero”.

Il miele? E' meglio dello zucchero ma non va mangiato a colazione. E' preferibile assumerlo a merenda, dopo l'attività fisica.

Una fruta Medio vaso de leche o un yogur natural 20/40 g. de pan. Intenta que sea pan fresco, de panadería y no de molde o similar. Mejor si es integral. Pero integral de verdad. Puedes tomar otro hidrato en vez de pan pero si eliges cereales intenta(no sé si los encontrarás) que no tengan azúcar. Una loncha de jamón serrano o una porción de queso o tomate.

MEDIA MAÑANA.

Medio vaso de leche o un yogur natural y una fruta ó Una fruta y 5 nueces o almendras o cacahuetes (no fritos) o avellanas…

COMIDA Y CENA.

Verdura y/o ensalada 150/200 g. de pescado ó 100/150 g. de carne ó un huevo grande. 20/40 g. de pan (se puede sustituir por una patata ó por un puñado de arroz, de pasta ó legumbres). Si no se hace ejercicio se aconseja reducir la cantidad de estos alimentos. Una fruta.

Una vez por semana legumbres como plato único y cocinado con verduras y una ensalada.

MERIENDA.

20/40 g. de pan con unos 30 g. de jamón o atún al natural o caña de lomo Ó Un yogur natural y 5 frutos secos.

No se deben usar al día más de 5 cucharadas soperas de aceite de oliva virgen (30 cc) para cocinar o aliñar los alimentos.

rmn lombo sacrale ernia inguinale bilaterale

Il macchinario che combatte artrite ed artrosi (e altre patologie) funziona con delle scariche.

Quando la macchina viene attivata, il manipolo a pistola emette una scarica: l’alta frequenza polarizza così i tessuti a distanza, aprendo i canali ionici che permettono all’ozono di essere incanalato nei tessuti che necessitano di cura. L’ozono penetra nella profondità dei tessuti trattandoli terapeuticamente.

Questa funzione è aumentata dalle onde soniche generate nella camera che aumentano la penetrazione di ozono.

I benefici di Sorazon.

Quali sono i benefici per i pazienti affetti da artrite e artrosi? Sorazon pensa a questo.

Dopo aver visto tecnicamente come agiscono le scariche e come penetra l’ozono nei tessuti trattati, vediamo cosa accade quando la scarica viene interrotta.

Proprio in questa situazione vengono fuori i benefici di Sorazon. Interrotta la scarica, i canali ionici si chiudono intrappolando l’ozono nei tessuti profondi.

In questo momento l’ozono rilascia ossigeno a livello capillare, senza effetti collaterali per il paziente, ma solo cure.

Il Dottor Giorgio Pizzarello del reparto di Ortopedia e Traumatologia-Chirurgia Artroscopica di Roma è favorevole al trattamento dell’artrite ed artrosi con Sorazon.

La tecnica come il macchinario sono innovativi, non hanno effetti collaterali per i pazienti e usano una terapia strettamente naturale grazie all’impiego di ozono, sostanza naturale e benefica.

Se >: alterazioni del fegato.

da 33 a 194 UI/L.

Colesterolo e trigliceridi.

La corretta alimentazione di un cane.

di Claudia 21 ottobre 2009 19.

Ci sono dei piccoli accorgimenti da prendere nell’alimentazione dei cani che vanno bene per tutte le razze e per tutte le tipologie di cane (da caccia, da compagnia, da guardia), così come ci sono caratteristiche particolari di ogni animale da tener presente anche nella nutrizione, e per le quali potrete chiedere consiglio al veterinario o al vostro rivenditore di fiducia. Queste sono note generali da tener presente, consigli alimentari per garantire anche una vita lunga e sana al vostro amico, infatti pare che sia più probabile che un cane possa morire di indigestione che non di fame!

rimedi per cramping and bleeding

Estas recetas de ensaladas de lechuga ligth, son orientativas. Con creatividad e imaginación, podrás realizar tu propia receta de ensalada con lechuga. El único recaudo que debes tener en cuenta es no agregar demasiada cantidad de cuerpo graso (aceite, mayonesa, mostaza, ketchup, etc.)

Otras recetas con lechuga para adelgazar.

Las propiedades de la lechuga hacen de este vegetal un ingrediente muy valioso si lo incluyes en tu dieta para adelgazar, ya sea en ensaladas como en otro tipo de recetas A continuación, encontrarás algunas recetas con lechuga bajas en calorías que no puedes dejar de probar.

Tacos de lechuga. Si te gustan los tacos, reduce su aporte de carbohidratos con esta versión light que emplea hojas de lechuga para prepararlos. Tan ricos como los auténticos tacos, pero mucho más saludables y bajos en calorías. Sopa de lechuga. ¿Has probado la sopa de lechuga? Pues si aún no lo has hecho prueba esta receta que gracias a su riqueza en fibras, constituye el eje de una dieta muy efectiva para combatir la celulitis o piel de naranja. Zumo de lechuga. Otra opción excelente en especial si lo consumes en ayunas, es el xumo de lechuga y remolachas, muy bueno además si sufres de la vesícula, ya que te ayudará a limpiar tus vías biliares, evitando la formación de cálculos. Batido verde de lechuga. Por último, ya sabes lo buenos que son los batidos verdes para quemar grasas y bajar de peso. Este de lechuga no es la excepción. Además es delicioso y muy nutritivo puesto que incluye leches vegetales, manzana, toronja y limón. ¡No dejes de probarlo!

Artrosi.

Buongiorno, ho un cane Golden retriver meticcio preso al canile 4 anni fa sto constatando che fa fatica a camminare. Ho provato con rimadil e condrostress senza risultati. Cosa mi consigliate.

Dati insufficienti. Puoi postare delle foto del cane con te di fianco (magari nascondi il tuo viso, serve per le dimensioni in proporzione), di fronte, di lato, e da dietro? Età? (4 anni che è con te, ma quanti anni ha?) Peso? Altezza al garrese? Lunghezza? Dieta? Attività? Cosa significa "fatica a camminare"? Ansima? Zoppica? Muove male il treno anteriore o posteriore o entrambi? Sculetta? Ha i garretti incrociati? L'hai portato da un vet con competenze di ortopedia traumatologica e chiropratica? Hai fatto lastre e magari una bella risonanza magnetica?

rimedi per artrosi alle ginocchia valghe

Il ginocchio è la più grande articolazione del corpo e avere le ginocchia sane è assolutamente necessario per svolgere tutte le comuni attività quotidiane.

Il ginocchio è costituito dall'estremità inferiore della coscia (femore), dall'estremità superiore della gamba (tibia), e dalla rotula o patella. Le estremità di queste tre ossa nella zona dove si toccano sono coperte con la cartilagine articolare, una tessuto duro e liscio che protegge le ossa e permette loro di muoversi agevolmente.

I menischi si trovano tra il femore e la tibia. Questi cunei a forma di C fungono da "guarnizioni" che ammortizzano i carichi dell'articolazione del ginocchio.

Grandi legamenti tengono il femore e la tibia insieme e forniscono la stabilità. I muscoli lunghi della coscia, poi, danno la forza al ginocchio.

Tutte le restanti superfici del ginocchio sono coperte da un sottile rivestimento chiamato "membrana sinoviale". Questa membrana rilascia un liquido che lubrifica la cartilagine, riducendo l'attrito quasi a zero in un ginocchio sano.

Normalmente, tutti questi componenti lavorano in armonia. Ma una malattia o un infortunio possono interrompere questa armonia, con conseguente dolore, debolezza muscolare, e riduzione della funzione.

Cause.

La causa più comune di dolore al ginocchio cronico e di riduzione della sua funzione è l'artrosi. Anche se ci sono molti tipi di artrosi, quelli che più comunemente causano dolore al ginocchio sono: l'osteartrosi cronica senile, l'artrite reumatoide e l'artrosi post- traumatica.

riabilitazione schiena zona

Infatti, dopo varie ricerche, ho scoperto la dieta low FODMAP, elaborata in Australia presso la Monash University. Questa dieta – oggi lo posso dire – mi ha davvero cambiato la vita!

Consigli su come iniziare la dieta low FODMAP.

Rivolgiti ad un bravo dietista.

Il primo consiglio può sembrare banale, ma è spesso sottovalutato: rivolgiti ad un bravo dietista che conosca il protocollo low FODMAP. Così facendo eviterai di soffrire la fame (non sapendo bene che cosa mangiare) o di sbilanciare troppo la tua dieta, correndo il rischio di incorrere in altre patologie o carenze vitaminiche.

Io sono stata fortunata, perché ho trovato una dietista molto brava e preparata che mi ha dato una dieta adatta alle mie esigenze. Nel giro di un paio di settimane, ho riacquistato le energie e sono riuscita a ridurre notevolmente i miei sintomi.

I principi della dieta disintossicante da fare dopo gli eccessi alimentari delle feste.

Farmaci per artrosi del cane: è possibile migliorare la sua qualità della vita?

Una delle cose che vengono chieste più spesso dai proprietari, in particolare dai proprietari di cani anziani, è come migliorare la qualità della vita dei cani con artrosi, magari utilizzando dei farmaci per artrosi specifici per il cane.

Risolvere il problema non è così semplice, e spesso questo dipende dal fatto che molti proprietari confondono l’artrosi con l’artrite; la differenza tra le due situazioni, anche se entrambe riguardano comunque le articolazioni, è abbastanza netta e se c’è modo di curare o migliorare la condizione del cane con l’artrite, quando abbiamo a che fare con un cane con artrosi le cose cambiano, e in peggio purtroppo.

Artrite e artrosi: qual è la differenza?

ernia rimedi naturali artrite

Osteoartrosi: la triade terapeutica.

Nonostante non esista una cura per le artropatie, in base al tipo e alla severità di queste malattie sono disponibili varie opzioni di trattamento per alleviare il dolore e l’infiammazione, preservare o migliorare la funzione articolare e prevenire o procrastinare l’intervento chirurgico. Ogni artropatia richiede un trattamento personalizzato, che generalmente associ approcci non farmacologici (per esempio, calo ponderale, attività fisica, uso di compresse calde/fredde) con i farmaci che alleviano il dolore e l’infiammazione.

Osteoartrosi: tutti i farmaci ieri e oggi.

I farmaci usati per l’osteoartrosi appartengono a 4 gruppi.

Osteoartrosi: Fans o Coxib? Risponde l'esperto.

Giovanni Minisola, Direttore della Divisione di Reumatologia dell’Ospedale San Camillo di Roma, ci spiega la differenza tra FANS tradizionali e Coxib e illustra quando preferire un gruppo di farmaci rispetto all’altro. Ricordiamo che entrambi questi gruppo di farmaci appartengono alla classe dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei), che servono per trattare l’infiammazione, il dolore di entità lieve-moderata e la febbre, bloccando l’enzima ciclo-ossigenasi che causa il dolore e l’infiammazione. I FANS tradizionali bloccano le azioni sia dell’enzima COX-1 che dell’enzima COX-2, mentre i Coxib bloccano selettivamente l’enzima COX-2, minimizzando così gli effetti gastrointestinali del farmaco.

Osteoartrosi: arriva il farmaco che protegge l'intestino.

Arcoxia (principio attivo: etoricoxib) è un farmaco antinfiammatorio sviluppato dalla Merck Sharp & Dohme (MSD) per il trattamento sintomatico dell’artropatia e del dolore. Il suo uso da parte di persone che soffrono di artropatie provoca un rapido e prolungato sollievo dal dolore e dall’infiammazione. È stato dimostrato infatti che una singola dose giornaliera di questo farmaco determina sollievo dal dolore che comincia entro i primi 24 minuti successivi alla somministrazione e dura fino a 24 ore. Questa è una delle più rapide insorgenze di azione tra i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) più usati.

Altre cure - Osteoartrosi.